Su di me

La mia storia mi ha portato ad avere la doppia laurea in 
Psicologia e Fisioterapia

 Perché? 

 La riflessione è iniziata quando un collega fisioterapista mi disse:
"Se le persone non hanno dolori possono assumere una buona postura e questo fa bene al morale."

Ho pensato che secondo me non è così, piuttosto il contrario:
"Se il morale è buono la postura migliora e vengono meno dolori."

E subito mi sono sentita nel posto sbagliato: che cosa ci facevo in una palestra? 
Da quel momento è iniziato il percorso per diventare psicologa, professione che svolgo dal 2012, dopo aver completamente lasciato il lavoro di fisioterapista

Avere alle spalle un bagaglio di conoscenze di anatomia, fisiologia e lavoro in riabilitazione mi ha arricchito e mi ha consentito di comprendere quanto la mente e il corpo interagiscano

Seguendo questa convinzione, da alcuni anni collaboro con il Centro di Formazione e Ricerca CFR di Trieste, per lo studio dei sistemi emotivi di base e dell'interazione mente-cervello.
Tali studi hanno l'obiettivo di dare le basi scientifiche per il superamento di tale dualismo, e considerare la persona nella sua globalità e nell'unicità del suo modo di esistere

Infatti, la sofferenza e il dolore si esprimono nell’unità dell'individuo in modi soggettivi per ognuno: il mio obiettivo è di aiutare le persone a comprendere il dolore psichico e come esso possa esprimersi, perchè è attraverso tale comprensione che si può superare il disagio 

Il dolore psichico spesso si esprime anche attraverso il corpo:
la consapevolezza dei meccanismi che ognuno mette in atto secondo le proprie modalità è la strada per cambiare ciò che non va e imparare a vivere con serenità

Esperienza lavorativa

 

Sono iscritta all'Albo degli Psicologi della Lombardia, sezione A, n. 03/16123 


Svolgo la libera professione di psicologa dal 2012


Ho collaborato dal 2013 al 2018 con il servizio di assistenza domiciliare integrata (ADI) del territorio in provincia di Brescia per il sostengo psicologico a persone con  malattie cronico degenerative, esiti di incidenti e interventi chirurgici


Ho tenuto gruppi di rilassamento in strutture sanitarie: 

  • gruppi di Training Autogeno
  • gruppi di rilassamento per persone con problematiche cardiologiche e respiratorie


Ho svolto attività di docenza per i seguenti corsi:

  • “La Comunicazione nella Relazione d’Aiuto"
  •  "Ciclo di Vita e Malattia"
  •  “Il Burnout"
  •  “La Comunicazione e le Tecniche di Relazione con gli utenti e i caregiver" 

Percorso di studio

  • Laurea Magistrale in Psicologia Clinico Dinamica - Università di Padova. Tesi di laurea dal titolo:  "L'analisi della conversazione tra medico e paziente" (2011)


  • Laurea Triennale in Scienze Psicologiche della Personalità e delle Relazioni Interpersonali - Università di Padova. Tesi di laurea sperimentale dal titolo: "La qualità di vita in persone cardiopatiche" 


  • Corso di “Specializzazione in Training Autogeno" - Centro Italiano Studio Sviluppo Psicoterapia a Breve Termine (CISSPAT)
  • Corso “Il tet di Rorschach: lettura ed interpretazione nel modello dinamico intersoggettivo e relazionale" - IPP di Brescia
  • Corso “Psicodiagnosi e Test psicologici"
  • Corso “Trauma e Tecniche Immaginative"
  • Corso  "L’intervento psicologico sul comportamento alimentare di persone celiache, diabetiche e/o cardiopatiche


  • Diploma in Fisioterapia presso gli Spedali Civili di Brescia (1992) 
  • Diploma di ragioneria (1989)

Collaborazioni

Dal 2015 collaboro con la rivista online Inquinamentoacustico.it: scrivo articoli sul problema del rumore e degli effetti del rumore sulla salute psicofisica delle persone e sull'importanza dei suoni e della musica. 

Per leggere i miei articoli su musica e rumore e per informazioni su tali problematiche: 

“Ogni musica che non dipinge nulla è un rumore.” 

D'Alembert 

Per ascoltare alcuni brani rilassanti e capaci di evocare emozioni vai alla rubrica: 

Lo studio

Lo studio si trova a Manerba del Garda (BS), offre uno spazio accogliente e riservato. 

E' facilmente raggiungibile (sulla strada statale tra Manerba e Moniga), è disponibile un ampio parcheggio libero.