Ansia

Che cosa è l'ansia?

E' l’emozione che proviamo di fronte ad un pericolo e serve a prepararci ad affrontarlo. 
Se l’ansia è troppa, perdiamo la spinta positiva data dallo stato di allerta e di attivazione 
ed entriamo in un circolo vizioso in cui le paure e l’ansia si moltiplicano. 
 

L'ansia può presentarsi sottoforma di attacco di panico. 

Cause

Created with Sketch.

L'ansia può  essere dovuta a più fattori che interagiscono o a cause di cui non siamo consapevoli e che non riusciamo ad identificare.
 
Tra le cause dell'ansia: 

-          problemi di  relazione: relazioni difficili, fine di una relazione 

-          problemi familiari: liti, incompatibilità, difficoltà comunicative, clima familiare non sereno 

-          problemi al lavoro 

-          difficoltà scolastiche 

-          problemi economici 

-          predisposizione: le persone che hanno familiari con un disturbo d’ansia hanno maggiori probabilità di sviluppare disturbi legati all’ansia 

-          fattori medici: presenza di una malattia organica 

-          esperienze traumatiche 

-          uso o interruzione di sostanze stupefacenti 

Sintomi

Created with Sketch.

I sintomi dell’ansia possono essere molto vari. 
Tra i sintomi principali: 

-          stato di allerta e tensione interna 

-          tensione muscolare 

-          evitamento di situazioni sociali o attività 

-          incapacità di rilassarsi nonostante vari tentativi 

-          apprensione 

-          inquietudine 

-          ipervigilanza 

-          irritabilità 

-          difficoltà a concentrarsi e scarsa attenzione 

-          disturbi del sonno 

-          difficoltà di respirazione, a fare respiri profondi, respirazione accelerata 

-          senso di oppressione toracica, dolore toracico 

-          sensazione di testa leggera, vertigini 

-          sensazione di "nodo in gola" 

-          battito cardiaco accelerato 

-          senso di debolezza e stanchezza
 -         
sensazione di avere lo stomaco chiuso 

 Come posso aiutarti? 

In caso di ansia si può procedere con:

  • sostegno psicologico: quando il problema limita le attività della persona, influisce sulla vita quotidiana. In questo caso diventa necessario comprendere la causa dell'ansia, quali sono i meccanismi per cui l’ansia si mantiene e trovare strategie per controllarla e superarla. Un percorso psicologico permette di non sentirsi soli con il proprio disagio e di approfondire elementi che da soli non sarebbe possibile vedere
  • training autogeno: generalmente in caso di ansia lieve
  • sostegno psicologico e training autogeno: quando accanto alla tecnica di rilassamento è necessario uno spazio di ascolto